stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Trapani, movida al setaccio: scattano sette denunce

Controlli nel centro storico

TRAPANI. Sette denunce durante la Movida del fine settimana. La risposta dei carabinieri alle istanze dei commercianti e dei residenti del centro storico di Trapani, in balia di bulli, ladri e rapinatori. Tra i segnalati all’autorità giudiziaria due giovani di 22 e 17 anni, chiamati a rispondere di tentata rapina. Avevano preso di mira due coetanei e armati di coltello avevano loro intimato di consegnarli il denaro che avevano in tasca, pochi spiccioli. Scattato l’allarme sono intervenuti i carabinieri.

Devono, invece, rispondere di furto aggravato, due minorenni ericini. Si sono impossessati dell’attrezzatura da pesca di un sub che si era immerso nelle acque antistanti il lido Paradiso. A piazza Lucatelli, i militari dell’Arma hanno fermato e denunciato un giovane che in preda ai fumi dell’alcool aveva oltraggiato gli uomini in divisa che avevano sequestro uno spinello ad un suo amico. Ora deve rispondere di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X