stampa
Dimensione testo
COMUNE

Mazara, «Palazzaccio» cambia finalmente volto

di
L'impresa Cassano potrà pertanto riprendere i lavori già avviati all'interno della struttura e subito sospesi

MAZARA. L'obbrobrio del prospetto del "Palazzaccio" di piazza della Repubblica sarà finalmente eliminato". Lo dichiara il vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici Silvano Bonanno, annunciando l'approvazione, da parte della giunta municipale, di una perizia di variante per un importo complessivo di circa 40 mila euro oltre Iva, necessaria per la realizzazione dei bassorilievi in resina marmorea da collocare sul prospetto dell'edificio e per la fornitura di un nuovo ascensore da installare nel vano corsa già esistente e perfettamente idoneo.

Queste integrazioni al progetto, non previste in sede di prima stesura, avvengono senza ulteriori impegni finanziari rispetto a quelli precedentemente fissati, in quanto l'importo necessario viene ricavato dalle economie del ribasso d'asta della gara precedentemente aggiudicata all'impresa Cassano Domenico di Mazara del Vallo che aveva offerto un ribasso del 28,1483% sull'importo a base d'asta di 290.933,7 euro. Parte delle economie del ribasso vengono pertanto utilizzate per integrare il progetto con la fornitura di bassorilievi in marmo da collocare sul prospetto e con la fornitura di un nuovo ascensore. A seguito di questa perizia di variante l'impresa Cassano potrà pertanto riprendere i lavori già avviati all'interno della struttura e subito sospesi, che avranno la durata di un anno.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X