stampa
Dimensione testo
SERVIZI

Marsala, Comune e Asp: città più accessibile ai disagi

di
Il Centro informativo aperto al Complesso San Pietro fornirà una lista di luoghi o di strutture pubbliche e private ordinate secondo il loro grado di accessibilità

MARSALA. Nasce «Marsala Accessibile», una iniziativa volta ad agevolare le persone con ridotte capacità motorie o sensoriali, permanente o temporanee, che vivono o visitano Marsala. L'atto di nascita dell'iniziativa che ha una enorme valenza umana e sociale, in occasione della «Giornata Mondiale delle persone disabili» che di fatto costituisce l'avvio del progetto «Centro Informativo Disabili» (Cid) promosso dal Comune d'intesa con la Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, finanziato dal Fers 2007/2013 nell'ambito del Pist «Orizzonte Mediterraneo-Pisu Lilibeo».

Il progetto Cid, che ad iniziativa del commissario straordinario Giovanni Bologna ha già una sua sede al Complesso San Pietro, mira a dare un nuovo assetto organizzativo alle Istituzioni nella programmazione e gestione di servizi per la promozione dei diritti e del benessere sociale dei soggetti diversamente abili. «Marsala Accessibile» fornisce, infatti, secondo i tipi di disabilità e le preferenze dell'utilizzatore, una lista di luoghi o di strutture pubbliche e private ordinate secondo il loro grado di accessibilità e la categoria di appartenenza.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X