stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stalking, violenza sessuale e privata: giovane rinviato a giudizio dal Gup a Trapani
TRIBUNALE

Stalking, violenza sessuale e privata: giovane rinviato a giudizio dal Gup a Trapani

TRAPANI. Stalking, violenza sessuale e violenza privata. Tutti reati che avrebbe commesso ai danni di una ragazza con cui aveva avuto una relazione sentimentale poi interrotta per determinazione di lei. Con queste accuse Davide S., 35 anni, è stato rinviato a giudizio dal giudice per le indagini preliminari di Trapani, Antonio Cavasino, e sarà processato dal tribunale collegiale presieduto da Alessandra Camassa il prossimo 19 febbraio. La ragazza, assistita dall’avvocato Giuseppe Rando, si è costituita parte civile. L’imputato, invece, è difeso dagli avvocati Salvatore Longo ed Agatino Scaringi.

I fatti da cui è scaturito il procedimento penale risalgono a novembre dello scorso anno.  Davide S. non si era voluto rassegnare alla rottura del rapporto con la sua ex ragazza, 26enne, ed ha cominciato a rivolgerle sia tramite Facebook che per sms al telefonino cellulare, alternata con la continua richiesta di riallacciare la relazione.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X