stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marsala, guerra all'abusivismo: multe e sequestri
VIGILI URBANI

Marsala, guerra all'abusivismo: multe e sequestri

di
I controlli sono stati eseguiti su disposizione del comandante Menfi e hanno riguardato i commercianti senza autorizzazioni e licenze

MARSALA. Lotta senza sosta al commercio abusivo: in 12 beccati dalla squadra annona della polizia municipale, fermato anche un venditore di biancheria “infiltrato” nell’area attrezzata del mercatino. Nel dettaglio le ultime verifiche disposte dal comandante della polizia municipale Vincenzo Menfi, che, fin dal suo insediamento, ha dichiarato guerra ai venditori illeciti, hanno riguardato in particolare i commercianti che, pur essendo senza licenza, smerciano prodotti alimentari nella periferia marsalese.

I controlli, intensificati, anche in seguito ad esposti presentati presso il comando di via Del Giudice, hanno condotto all’elevazione di 12 verbali – pari a 309,90 euro – e ad altrettanti sequestri – per un totale di circa quattrocento chili di merce, effettuati dalla squadra annona coordinata dall’ispettore capo Giuseppe Occhipinti. Nel dettaglio, da quanto emerso, gli abusivi hanno di niuovo puntato l’attenzione sulla centralissima piazza del Popolo. La zona è la preferita, per lo più, dai commercianti di pesce, dove sono strati sequestrati, in tutto circa 40 chili di prodotto ittico di provenienza ignota. Infatti sono stati fermati in tre con ceste e mezzi carichi di pescato, mentre altri due abusivi, nella stessa piazza esponevano verdura, frutta e ortaggi. Nel dettaglio sono stati sequestrati: 50 chili di frutta e verdura di stagione. L’azione di contrasto all’abusivismo qui punta anche a non penalizzare i tanti commercianti in regola che si trovano nelle vicinanze. Un altro grosso sequestro – pari a circa 80 chili di patate – è stato effettuato dai vigili urbani in piazza Caprera. Immancabile il sequestro di ricci di mare – 77 frutti di mare – esposti in via Salemi, e quello di pane. Sono infatti stati sequestrati 35 chili di pane in contrada Strasatti, nella stessa contrada è stato contravvenzionato un altro abusivo che aveva esposto un banco con 25 chili di pesce, e uno che intendeva vendere 50 mazzi di verdura.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X