TRIBUNALE

Marsala, diede un pugno a un collega: avvocato sospeso

di
Il legale finì in ospedale

MARSALA. Lo scorso 26 settembre l’avvocato marsalese Giuseppe Culicchia è finito in ospedale per essere stato colpito da cazzotto in pieno volto dato con tale forza da rendere necessario un intervento chirurgico. Sul posto è intervenuta una volante della polizia e l’aggredito, dopo essere stato portato nell’ospedale di Marsala, ha dovuto ricorrere alle cure di specialisti palermitani a causa di una ferita nei pressi dell’occhio destro.

A sferrare il colpo sarebbe stato Andrea Lentini. Anche lui avvocato marsalese che nei giorni scorsi è stato sospeso dal Consiglio dell’Ordine. “Il fatto in questione ha prodotto un tale clamore ed è stato grave. Riteniamo che un avvocato non debba comportarsi così”, ha commentato Gianfranco Zarzana, presidente del locale Ordine degli Avvocati che ha anche chiarito che si è trattato di una decisione collegiale presa al termine di un’apposita seduta alla quale ha partecipato anche Andrea Lentini e il suo legale di fiducia.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X