stampa
Dimensione testo
SCUOLA

Erice Casa Santa, insegnante schiaffeggia un alunno: protesta dei genitori

di
Il gesto dell’insegnante non è andato giù a papà e mamma, ma nemmeno agli altri genitori che il giorno dopo l’episodio si sono presentati a scuola per chiedere chiarimenti alla docente

ERICE CASA SANTA. Uno schiaffo dato ad un proprio alunno, potrebbe avere strascichi giudiziari per una maestra. I genitori del bambino, che ha 10 anni, infatti, si sono riservati di sporgere denuncia alla magistratura, dopo che il loro figlioletto si è recato al pronto soccorso del Sant’Antonio Abate per farsi refertare. Niente di grave. La prognosi è di un giorno, ma il gesto dell’insegnante non è andato giù a papà e mamma, ma nemmeno agli altri genitori che il giorno dopo l’episodio si sono presentati a scuola per chiedere chiarimenti alla docente. Lei, però, si sarebbe rifiutata di avere un confronto.

Momenti di tensione, poi l’intervento della polizia chiamata dalle mamme e dai papà. Teatro della vicenda, una scuola di Erice Casa Santa. A quanto pare il bambino malmenato, durante l’attività didattica, avrebbe avuto un diverbio con un compagno di classe. E’ intervenuta l’insegnate che avrebbe colpito l’alunno con uno schiaffo. Ritornato a casa, il piccolo studente ha riferito ai genitori quanto accaduto. “La maestra mi ha picchiato”, avrebbe detto. L’alunno è stato accompagnato al Sant’Antonio Abate dove è stato refertato e subito dimesso. Il passa parola tra genitori è avvenuto in un lampo. E il giorno dopo, mamme e papà, assieme ai genitori del bambino picchiato, si sono presentati a scuola per un “faccia a faccia” con l’insegnante che, però, si sarebbe sottratta al confronto. E il mancato chiarimento ha inasprito ulteriormente gli animi anche se la vicenda è ancora tutta da decifrare. Scappellotto educativo – come si diceva una volta – o reazione esagerata dell’insegnante?

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X