stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Cultura Cinema Marsala, prodotto un film a partire da un fatto di cronaca
DA GDS IN EDICOLA

Marsala, prodotto un film a partire da un fatto di cronaca

di
film, Trapani, Cinema

Da film a libro, «Mai più Veronica» verrà proiettato e letto, ad iniziativa dell'associazione culturale Skenè, sabato pomeriggio nell'ex Convento del Carmine. L'opera è ispirata ad una vicenda di violenza subita da una ragazzina, circa 50 anni fa, a Marsala, ma vuole aprire ad un messaggio di speranza, una rivalsa nel segno della parità di genere. La giovane si rifece poi “una seconda vita nel nuovo continente - spiega una nota - bella, luminosa, ma velata di un male antico, eppure quasi eterno, perché accomuna troppe donne”.

E questo è il tema di “Mai più Veronica”, il mediometraggio realizzato da Skenè con la regia di Massimo Licari, la collaborazione di Rosalba Catalano, la fotografia di Tiziana Barraco e Clara Daidone, che ha curato anche riprese e montaggio.

Adesso, il film è diventato un libro, scritto da Massimo Licari e da Francesco Billeci (che è anche l'editore).

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X