stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Trapani convoca i nuovi Spano e Amorello per la sfida di Messina
SERIE D

Il Trapani convoca i nuovi Spano e Amorello per la sfida di Messina

trapani calcio, Trapani, Calcio
Samuele Spano

Sono 22 i calciatori convocati dal Trapani per la partita di domani (domenica 17 ottobre) sul campo del l Messina e tra questi non c’è il capitano Luca Pagliarulo, già assente per la sfida contro il Rende.

Oltre a Pagliarulo, mister Ivan Moschella non ha convocato i centrocampisti Meti e Pace, mentre ricevono la prima convocazione in granata i nuovi arrivati Amorello e Spano.
«Spano - dice l’allenatore Moschella, che teme molto la partita contro il Messina, che in settimana ha cambiato guida tecnica - è un giocatore che può ricoprire i tre ruoli d’attacco. Ci teniamo stretti, però, Musso che è un giocatore importante per noi. Siamo contenti della rosa e degli arrivi di Spano e Amorello».

Modulo confermato per i granata che giocheranno con il 3-4-3. «Chiamerò in campo i giocatori che stanno meglio. Buffa e Lupo sono tornati ad allenarsi. Tutti i giocatori sono disponibili ed ho un’ampia rosa a disposizione. Cercheremo di fare la partita perché è la nostra mentalità ed il nostro modo di essere. Non credo che si possa sottovalutare alcuna squadra. Sappiamo che hanno avuto difficoltà, ma desidero concentrarci su di noi».

Aspetta una chance da titolare in campionato Bonfiglio, che negli spezzoni in cui è stato impiegato ha fatto vedere il proprio valore: «Rispetto i valori umani e tecnici di tutti – dice Moschella -. Sappiamo che Bonfiglio può dare un contributo alla squadra anche a partita in corso, ma può essere determinante anche dall’inizio. Cpn lo staff valutiamo di settimana in settimana chi schierare per il meglio della squadra».

In settimana il Messina ha affidato la panchina a Ferraro. «Il Messina - dice l’allenatore granata - è un’altra squadra rispetto alle prime cinque gare. Con il cambio di allenatori i valori si azzerano. Mi aspetto una gara battagliera, ma mi concentro di più su di noi che dobbiamo scendere in campo e fare una grande prestazione».

Per le partite in casa la società ha deciso di riproporre la formula delle tessere con poche gare. In meno di un mese saranno tre le partite da giocare al Provinciale. Ecco allora un mini-abbonamento per le sfide interne con Santa Maria Cilento, Giarre e Biancavilla. I tifosi potranno acquistare l’ingresso a tutte e tre le partite al costo di 45 euro per la tribuna, di 25 euro per la gradinata e di 14 euro per la curva. I tagliandi potranno essere acquistati alla biglietteria in via Sicilia lunedì e martedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 19, mentre mercoledì dalle 9.30 alle 15, orario di inizio dell’incontro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X