stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Trapani sfoglia la margherita: Feola o un giovane?
SERIE D

Il Trapani sfoglia la margherita: Feola o un giovane?

di
Trapani, Calcio
Felice Evacuo

Il primo nodo è stato sciolto. La Figc, infatti, ha ratificato il cambio di nome dell’Ssd Dattilo 1980 che prenderà parte al prossimo campionato di Serie D con la nuova denominazione Ssd Fc Trapani 1905 arl. Per il resto, nonostante voci sempre più ricorrenti, lo stallo registrato negli ultimi giorni non si sblocca, con il direttore sportivo in pectore, Antonello Laneri, che non sarà ufficializzato almeno fino a domani, come riferito dallo stesso presidente Mazzara che chiede ancora tempo prima di ufficializzare le nomine del direttore sportivo e dell’allenatore.

«In questi giorni sono stati fatti vari nomi - dichiara Mazzara - e per alcuni il tecnico avrebbe già firmato. Chiediamo, invece, di attendere fino a martedì per aver entrambi i nominativi. Desideriamo fare le cose con calma, c’è uno staff che lavora giorno e notte per individuare figure tecniche e giocatori». Chiaro il riferimento a Vincenzo Feola, l’ex allenatore del Casarano, dato per certo sulla panchina granata fino a qualche giorno fa. Una scelta, quella del tecnico, che dipenderà dai reali obiettivi della società che se dovesse considerare il prossimo come un anno di transizione alla fine potrebbe virare su un profilo di un allenatore più giovane rispetto a Feola.

Il tempo, però incalza, tra una settimana dovrebbe iniziare il ritiro, e la curiosità dei tifosi cresce per una squadra da ancora da costruire e rifondare dalla base. Una squadra in cui Luca Pagliarulo dovrebbe essere ancora il perno della difesa, mentre in attacco la suggestione è rappresentata dalla coppia Terranova-Evacuo. Ma anche con diversi giocatori, come il centrale Totò Maltese, che secondo le voci possono considerarsi già con la maglia granata addosso: «Anche su questo punto manteniamo uno stretto riserbo – commenta Mazzara - e anche in questo caso lo staff sta lavorando per avere al più presto la rosa al completo. Ovviamente il nostro obiettivo è quello di migliorarci basandoci sull’esperienza della scorsa stagione». Tanta la curiosità, infine, anche sull’assetto societario, si aspettavano nuovi ingressi per allargare la base societaria che al momento, però, non si sono concretizzati, come conferma lo stesso Mazzara: «Al momento nessun nuovo socio, ma confermiamo la nostra apertura a nuove figure da inserire nell’organigramma societario». Un aspetto fondamentale, quest’ultimo, anche per capire le ambizioni future della nuova società granata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X