stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Retrocessione Marsala, scoppia la protesta del sindaco e dell'assessore
IN ECCELLENZA

Retrocessione Marsala, scoppia la protesta del sindaco e dell'assessore

di

Protestano il sindaco della città lilibetana, Alberto Di Girolamo, e l’assessore allo sport, Andrea Baiata per la retrocessione del Marsala calcio in Eccellenza.

“Siamo fortemente amareggiati per la decisione della Lega Nazionale dilettanti di “cristallizzare” tutte le classifiche dei dodici gironi di Serie D e di decretare, fra le altre cose, la retrocessione delle ultime quattro squadre in classifica di ogni gruppo fra cui il Marsala calcio - dicono -. La decisione ci sembra più che mai discutibile anche perché la nostra squadra era in terzultima posizione, quindi non in zona retrocessione diretta e con un calendario favorevole nell’ultimo scorcio di campionato - proseguono -. A nostro giudizio sarebbe stato più giusto azzerare tutto e cominciare daccapo con la prossima stagione calcistica. Siamo vicini agli sportivi marsalesi”.

Disappunto anche per il Presidente del Consiglio comunale, Enzo Sturiano, secondo il quale: “E’ una decisione semplicemente assurda. Il campionato non si era affatto concluso e, peraltro, squadre come il Marsala avevano concrete possibilità di salvarsi. In questo modo non solo si penalizza il movimento calcistico locale ma anche tanti tifosi e i ragazzi che trascinati dall’entusiasmo di poter far parte della prima squadra si impegnavano nel settore giovanile. So che è difficile ma mi auguro che questa inconcepibile decisione possa essere annullata”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X