stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Basta un gol alla Salernitana di Ventura per battere il Trapani
SERIE B

Basta un gol alla Salernitana di Ventura per battere il Trapani

di

La Salernitana segna un gol nel primo quarto d’ora, poi si difende e batte senza merito un Trapani intraprendente soprattutto nella ripresa. I granata hanno messo alle corde la squadra di Ventura sfiorando il pari e hanno recriminato in un paio di occasioni un penalty che poteva esserci. Per la cronaca grande occasione per il Trapani al 10’ con Pettinari che dopo una bella azione si trova davanti a Micai e gli tira sul corpo.

Tre minuti più tardi, vantaggio di casa con l’ex Djuric, lasciato troppo solo in area, che mette di testa in rete su assist di Cicerelli. Grave errore dargli troppo spazio. Continua così per i granata il “vizietto” di prendere gol nei minuti iniziali di gara. Al 16’ Trapani sfortunato con un palo colpito da Taugourdeau su calcio di punizione. Si susseguono fasi interlocutorie. La squadra di Castori lotta su ogni pallone.

E’ il Trapani a sfiorare il pari: su azione di calcio d’angolo Strandberg tocca di testa per Luperini che non inzucca bene da distanza ravvicinata e manda a lato. I granata cominciano ad alzare il pressing. La formazione di Ventura appare in difficoltà. I ritmi però sono abbastanza bassi. La partita si sveglia al 42’ con un colpo di testa di Gondo che sfiora il palo di Carnesecchi. La prima fase dell’incontro si chiude con il difensore trapanese Del Prete con problemi al ginocchio sinistro. Nella ripresa Grillo subentra al giocatore infortunato. Tatticamente non cambia nulla. Si gioca nella metà campo della Salernitana che difende l’1-0 e riparte in contropiede. Il Trapani sale di ritmo e Kupisz è pericoloso dalla distanza al 52’. Ventura inserisce Kiyine per dare qualità al centrocampo che soffre. Al 62’ nel Trapani Piszczec viene sostituito da Evacuo. C’è bisogno di una punta che conosce bene i meccanismi.

E’ proprio Evacuo al 73’ a colpire un clamoroso palo alla destra di Micai su assist di Coulibaly. Al 75’ mischia in area con i granata che non riescono a mettere la palla dentro. Un minuto dopo è Colpani a sostituire Coulibaly. All’83’ azione trapanese che per poco non provoca l’autorete di casa. Sono cinque i minuti di recupero. Un componente della panchina del Trapani protesta per una ammonizione ingiusta ad un calciatore granata e viene espulso. Al 93’ Pettinari viene trattenuto per la maglia ma l’arbitro non fischia. Ad un minuto dalla fine Carnesecchi salva. Poi Evacuo protesta per un braccio in area salernitana. La gara si chiude con le proteste della panchina granata. E’ in particolare Castori a non aver pace. Poi tutto torna alla calma e per il Trapani arriva un’altra sconfitta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X