stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Marsala, programmato il recupero con il Marina di Ragusa

di

Per il Marsala, a Roccella Jonica, sul campo di un'altra formazione pericolante ma che in casa aveva sempre fatto bene. Un'altra vittoria d'oro, altri tre punti che fanno morale e classifica ed accrescono l'autostima dei giocatori.

Ancor più per il fatto che il portiere Antonio Russo e compagni hanno da recuperare il match contro il San Tommaso che non si è disputato la settimana scorsa per il violento nubifragio che ha reso impraticabile il piccolo impianto sportivo campano.

Recupero che gli organi federali hanno deciso di fare effettuare mercoledì 20 novembre, vale a dire tre giorni dopo il prossimo confronto casalingo contro il Marina di Ragusa, che segnerà il ritorno al Nino Lombardo Angotta dei lilibetani dopo un doppio turno esterno.

«Da queste ultime due uscite stagionali - afferma il bomber Pietro Balistreri - ci proponevamo almeno quattro punti. Ad Avellino, contro il San Tommaso, siamo rimasti fermi per la pioggia; tre punti sono invece arrivati da Roccella, dove abbiamo dovuto fare i conti contro un avversario che in casa, sino a domenica scorsa, non aveva fatto sconti a nessuno e che sa bene che deve ottenere proprio tra le mura amiche i punti necessari per la salvezza. Un obiettivo sicuramente alla portata dei calabri che, anche contro di noi, hanno confermato tutto il loro valore e di non meritare l'attuale posizione di classifica. Da parte nostra - continua l'attaccante del Marsala - , abbiamo giocato per come dovevamo fare, riuscendo a mettere a segno ad un quarto d'ora dalla fine il colpo del ko. E col gol di Giuseppe Maiorano (al suo primo centro stagionale in maglia azzurra) torniamo a casa con un successo molto importante che ci tiene fuori dalla zona “calda”, malgrado domenica abbiano vinto sia la Cittanovese che il Castrovillari, entrambe adesso a quota 13, mentre noi siamo saliti a quota 14 ed abbiamo un partita in meno».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X