stampa
Dimensione testo
SERIE B

Il Trapani non riesce a vincere, col Cosenza è 2-2

di

Finisce in pareggio, 2-2, fra Trapani e Cosenza con i padroni di casa vivaci e interessanti fin quando Corapi ha giostrato a centrocampo, poi i granata hanno perso lo smalto e non sono più riusciti a far gioco in maniera decente. Come al solito subito in svantaggio i granata sono riusciti a pareggiare e addirittura passare.

E’ accaduto tutto nel primo tempo. La ripresa sicuramente più scadente con il Trapani ad arrancare e gli ospiti a cercare di insidiare in ripartenza. Per la cronaca Trapani con la novità Corapi a centrocampo, al rientro dopo un lungo infortunio, e il neo granata Biabiany, in panchina. L’obbligo assoluto è vincere ma il Cosenza non si lascia illudere dalle velleità di casa e và in rete al 6’ con azione travolgente di Pierini, partito dalla sinistra, per la gioia dei duecento tifosi calabri presenti sugli spalti. Il Trapani non ci stà e al 17’ raggiunge il risultato di parità con un tiro di Moscati che subisce la deviazione di un difensore cosentino e spiazza il portiere Perina.

Le squadre si presentano abbastanza corte, ciò indica che si temono. L’iniziativa è di marca granata. La squadra di Baldini le tenta tutte per portarsi in vantaggio ma non riesce a pungere nella maniera giusta. I padroni di casa hanno il vento a favore ma sono bravi a sfruttare la situazione propizia. Al 42’ occasionissima per il Trapani con cross di Del Prete dalla sinistra e splendida rovesciata di Pettinari con grande risposta del portiere Perina che in tuffo manda in angolo. E’ il preludio al gol che giunge un minuto dopo con Pettinari che sfrutta una corta respinta del portiere su tiro di Scaglia e mette dentro. In queste due azioni c’è lo zampino di Francesco Corapi, preziosissimo nei movimenti e nei suggerimenti. Allo scadere del primo tempo, nel secondo minuto di recupero, in azione confusa in area con dubbio fuorigioco è Pierini a riequilibrare le sorti dell’incontro ed è 2-2. Nella ripresa al 54’ è pericoloso il Cosenza con Baez che si incunea bene e manda a fil di palo. Al 60’ doppia sostituzione con Tulli per Corapi e Aloi per Colpani.

Granata più votati all’attacco. Al 63’ Pettinari và giù in area in maniera evidente ma l’arbitro non fischia. Poi Scaglia fionda in porta però è il palo a dirgli di no. Al 74’ Baldini inserisce Luperini per Scaglia. I granata cercano il gol ma mostrano i soliti limiti in fase di finalizzazione della manovra. Ad un minuto dalla conclusione l’arbitro espelle Pagliarulo e Capela che si strattonano in area in occasione di un corner. Il Trapani continua ad attaccare ma non insidia mai concretamente la porta avversaria e finisce in parità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X