stampa
Dimensione testo
SERIE B

Il Trapani riacciuffa l'Empoli in extremis, finisce 2-2

di

Pari agguantato per i capelli per il Trapani al Provinciale contro un Empoli sicuramente superiore sia sulla carta che sul campo. I granata sono stati indubbiamente penalizzati dal gol iniziale della formazione di Bucchi, hanno mostrato momenti di lucidità ottenendo il pareggio e addirittura sfiorando il raddoppio ma i toscani si sono mostrati più squadra e in particolare più cinici sfruttando a dovere i momenti propizi come quello del gol del secondo vantaggio anche se causato da un errore del portiere granata. Chiara e netta la differenza in campo per un Trapani che nel finale è sbandato nel tunnel dell’inferiorità.

Poi un colpo di fortuna nel finale ha regalato il pari ai granata. Per la cronaca l’incontro inizia con l’Empoli in attacco. La squadra di Bucchi mette in mostra le proprie velleità e passa all’8’ con Bajrami che sfrutta uno scambio con Frattesi e da pochi passi fà secco Carnesecchi. Dopo pochi minuti il Trapani ha una buona occasione in area con Nzola ma il francese è titubante e invece di mandare direttamente in porta preferisce il dribbling e l’azione sfuma. Al 18’ lo stesso giocatore manda in porta al volo su azione di calcio d’angolo con palla che sorvola la traversa. Al 22’ arriva il pareggio granata: azione insistita di Pettinari che mette la palla al centro, arriva come un fulmine Moscati che infila nel sacco per l’ 1-1. Al 27’ Trapani in contropiede vicino al vantaggio con Nzola che parte da metà campo e si indirizza con un difensore al suo fianco verso la porta, poi spara secco ma è bravo Brignoli a salvare, sulla respinta Moscati manda alto.

Dopo la sfuriata granata è nuovamente la squadra di Bucchi a riprendere in mano le redini della manovra. La formazione ospite è sempre pericolosa e la retroguardia granata deve arginare in tutte le maniere l’offensiva toscana. Il Trapani ha qualche impennata. La prima fase si chiude con un colpo di testa di Luperini con palla alta. Nella ripresa Baldini mette dentro Jakimovski per Da Silva. L’Empoli va vicino al vantaggio con Bajrami sulla cui conclusione Carnesecchi salva in tuffo sulla linea. Al 54’ è Taugourdeau a impensierire il portiere Brignoli su calcio di punizione a girare. Poi l’Empoli torna in vantaggio al 62’ con Stulac che prende la mira e sorprende Carnesecchi partito in ritardo.

E’ il momento di Golfo che sostituisce Colpani nel Trapani. A seguire Baldini tenta la carta Scaglia per Luperini. Alla mezz’ora l’Empoli sfiora il terzo gol con un palo di Mancuso. Al 35’ il granata Pettinari cerca il penalty ma ottiene solo un’ammonizione. Il Trapani arranca, cerca di impensierire gli ospiti con qualche sgroppata sulla sinistra di Golfo ma questo non basta. Poi nei sei minuti di recupero dopo errori su errori giunge allo scadere il pareggio con Scaglia. Disperazione per gli ospiti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X