stampa
Dimensione testo
IL MATCH

Pari per il primo match casalingo del San Gregorio Papa al Calcetto Emiri

Finisce con un pareggio il primo match casalingo del San Gregorio Papa al Calcetto Emiri, dove un coriaceo e determinato San Vito Lo Capo costringe al 2-2 i padroni di casa. Punto prezioso per entrambe le squadre, che rendono omaggio al numeroso pubblico presente dando vita ad una partita spettacolare e tirata fino al triplice fischio finale: se il SGP a tratti esibisce giocate degne della categoria superiore, il SVLC, grazie ai singoli, lotta con orgoglio, agguantando il pari proprio sui titoli di coda. I biancorossi sicuramente possono recriminare per quanto sprecato sottoporta, ma gli ospiti imprecano per i 4 legni colpiti; sembra quindi sostanzialmente giusto il pari. Un plauso speciale ai due portieri: se quello ospite tiene in partita i suoi compagni, Puntaloro da vita a quella che forse è la sua miglior prestazione da quando gioca in biancorosso.

Puntaloro, Caruso, Bruno, Gangi Chiodo e Sarcì il quintetto iniziale schierato dal duo Muliello-Sciabica: fin dai primi secondi i locali impongono i loro schemi, e la pressione si concretizza al 4° con il vantaggio realizzato grazie ad un delizioso tocco di Caruso, servito da un ispirato Gangi Chiodo. Il SGP non molla la presa: in più occasioni potrebbe allungare, ma l’estremo difensore ospite è un muro. Dall’altra parte Puntaloro non è da meno: il numero uno di Capaci è in giornata si, e le speranze dei grigi di trafiggerlo si infrangono contro il suo corpo. Parziale all’intervallo: 1-0.

Stessi cinque per il SGP al via del secondo tempo, con l’eccezione di Parisi per Caruso; ed è proprio il n.5 al 5° del s.t. a realizzare il rigore concesso dal Sig. Celestino per un netto fallo di mano in area. Gli ospiti non si demoralizzano, e più con il cuore che con la testa e la tecnica, mettono alle corde i palermitani. Al 20° Puntaloro è costretto a capitolare. Sul 2-1 il SVLC aumenta i giri, ma il pari arriva solo al secondo minuto di recupero su tiro libero (Puntaloro aveva precedentemente respinto il primo con l’ennesima prodezza), al quale il SVLC arriva grazie anche a qualche fallo fischiato a suo favore in maniera generosa dall’incerto Sig. Celestino.  Convocati SGP: Puntaloro, Caci, Bruno, Caruso, Gattuso, Truddaiu, Sarcì, Ganci Chiodo, Parisi, Lo Monaco, Zarcone, Rampolla.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X