stampa
Dimensione testo
LA PROMOZIONE

Il ritorno in Serie B e la lunga notte di festa a Trapani, il tecnico Italiano: "Successo dedicato alla città"

di
finale playoff serie C, Trapani in serie B, Trapani promosso, Vincenzo Italiano, Trapani, Calcio
La festa sul pullman

Una città in festa. Una notte di gioia per il ritorno del Trapani in Serie B. Un obiettivo centrato dopo una stagione difficile, dopo due anni in serie C e per questo ancor più emozionante.

Al termine della partita contro il Piacenza è esploso il delirio. Prima un'invasione di campo, poi la festa che è continuata anche fuori dai cancelli dello stadio.

"Dedico questo successo alla città. Adesso c'è un futuro roseo non come quando arrivai. Una gioia che ricorderemo per tutta la vita", commenta il tecnico Vincenzo Italiano. "Non immaginate quanto sono felice. Siamo stati straordinari. Vittoria meritata. Non c'è stata storia".

Il Trapani in serie B, una città in festa tutta la notte tra canti e fuochi d'artificio: le foto

Italiano è al settimo cielo. "Siamo riusciti a non far tirare in porta il Piacenza. Li abbiamo bloccati. Tutti hanno dato l'anima. Questa volta ce l'ho fatta a lasciare il segno. Dopo 17 anni mi sono rifatto col Piacenza quando nel 2002 persi una finale con la maglia del Verona. Ho capito che potevamo vincere il campionato dopo il successo a Catanzaro".

E ancora: "Adesso abbiamo acquistato un grande valore. Quando ti chiamano e fanno i complimenti per i tuoi ragazzi. Ora vediamo cosa succederà. Si inizierà a lavorare tra qualche giorno. Vedremo. Ho un discorso aperto con la società. Ne riparleremo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X