stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Trapani, finalmente si torna a sorridere
SERIE B

Trapani, finalmente si torna a sorridere

Il 2-1 del Provinciale rilancia la corsa alla salvezza per la squadra di Cosmi. Il portiere brasiliano: «In campo con impegno e giusta cattiveria»

TRAPANI. Un Trapani machiavellico, all’insegna de «il fine giustifica i mezzi», quello che, infine, ha avuto ragione di un Modena che non avrebbe, comunque, meritato di uscire indenne dal Provinciale. E così i granata si sono rimettessi in carreggiata con l’obiettivo della salvezza.

Il «fine», ovvero la conquista e la conservazione della vittoria ha reso accettabile ed anzi apprezzabile una condotta di gara non esaltante e sparagnina, come per il Machiavelli la conquista e la conservazione del potere avrebbe giustificato anche l’uso, della crudeltà.

Forza, astuzia e cattiveria agonistica. A quest’ultima in particolare fa riferimento il portiere brasiliano Nicolas Andrade per indicare la chiave di volta della partita. «Abbiamo messo in campo la cattiveria giusta ed abbiamo trovato i due gol» sintetizza il numero uno granata non nascondendo che «abbiamo sofferto un po’. Però quando vinci le partite, va bene anche così». Il gol subìto è stato, per il portiere, determinato da qualche attimo di stanchezza perché «a stare sempre indietro a difendere, si fa molta fatica».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X