stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Faggiano avverte il Trapani: col Lanciano sarà dura
SERIE B

Faggiano avverte il Trapani: col Lanciano sarà dura

Il direttore sportivo è fiducioso: «Ce la giochiamo con tutti, il nostro gruppo è forte». Cavagna candidato a sostituire in cabina di regia lo squalificato Scozzarella

TRAPANI. «Partita importantissima, ma noi ce la giochiamo con tutti». Per il direttore sportivo del Trapani Daniele Faggiano l’obiettivo, per la partita di domani contro la Virtus Lanciano, valevole per la terza giornata del campionato di serie B, che si disputerà con inizio alle 15 presso lo Stadio Provinciale è quello di sempre: «Fare più punti possibile. Mi dispiace per l’assenza di Matteo Scozzarella (squalificato per un turno, ndc) ma sono sicuro - aggiunge il direttore sportivo granata - che chi lo sostituirà si dimostrerà all’altezza del compito».

Faggiano non fa nomi ma è lecito pensare che in luogo di Scozzarella sarà schierato Janis Cavagna, il ragazzo preso in prestito dall’Atalanta i cui «studi da regista» denotano già un ottimo livello di preparazione. Uno dei tanti «gioiellini» che Faggiano ha portato in granata in una campagna di rafforzamento che i tifosi si augurano che gli dia ragione alla fine del campionato sulla falsariga di quella che gli sta dando nell’attuale avvio. Due dei nuovi giocatori in particolare sono già dei beniamini: Igor Coronado ed Ernesto Torregrossa, ma l’auspicio di Daniele Faggiano è che «tutti i giocatori possano diventare idoli della tifoseria».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X