stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Cosmi dopo la sconfitta col Cagliari: "Serviva lucidità sotto porta"
COPPA ITALIA

Cosmi dopo la sconfitta col Cagliari: "Serviva lucidità sotto porta"

di
Il tecnico: «Barillà si è infortunato troppo presto, le due punte possono coesistere». Montalto: «Ai rigori sbagliano i campioni, può succedere anche a noi»

TRAPANI. Se non fosse nota qual è la «pettinatura» di Serse Cosmi, verrebbe da dire che il tecnico granata ha «un diavolo per capello», tanto è arrabbiato per la sconfitta subita, ai rigori, ad opera del Cagliari. «Non mi piace perdere – sbotta – e non capisco come qualcuno possa essere contento lo stesso. Non mi piace un ambiente dove si dice che va bene anche quando si perde». Della prova dei suoi, però, non ha di che lamentarsi, tutt’altro. «Abbiamo perso un’occasione – continua, infatti – anche se forse abbiamo accusato un po’ il colpo dopo il loro vantaggio. Però ci siamo ripresi presto e se avessimo avuto un po’ più di lucidità sotto porta…».

Non sembra cercare alibi né attenuanti, tuttavia non può non sottolineare che «Barillà l’abbiamo presto troppo presto e abbiamo dovuto fare un cambio che nell’arco dei 120’ è risultato pesante. Giocare 120’ a questo punto della stagione è tanto, per qualsiasi squadra». La sua, però, ha dimostrato di avere tanto fiato in corpo. «Tuttavia – prosegue Cosmi – non abbiamo chiuso la partita. Attacchiamo e facciamo bene alcune cose, ma non siamo stati completi». Non ce l’ha affatto con le due punte.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X