stampa
Dimensione testo
I GRANATA

Il Trapani insegue, solo un pari con l’Entella

di
Al Provinciale la squadra di Boscaglia due volte in svantaggio. Mancosu e Abate evitano la sconfitta

TRAPANI. Si spartiscono la posta in palio Trapani e Virtus Entella nel turno infrasettimanale per la quinta giornata del campionato di serie B. Al Provinciale termina 2-2 una partita che ha visto gli ospiti portarsi in vantaggio al 36' ad opera di Sansovini. Il pari di casa al 66' su rigore ad opera di Mancosu. Il vantaggio ligure sette minuti dopo ancora con Sansovini. Il pareggio granata ad opera del nuovo entrato Abate all'85'.

Pericoloso subito l'Entella con un colpo di testa di Malele sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Un minuto dopo i granata protestano per un presunto mani in area di un difensore ospite. Al 14' indecisione di Daì e Sansovini dal limite impegna in agolo Marcone. Al 15' Nadarevic si libera bene di sinistro e spara alto di destro dopo essere entrato da poco in area. Il Trapani cerca di sfondare ma l'Entella si mostra arcigna in difesa. Alla mezz'ora se ne va sulla sinistra Mancosu e serve Falco il quale appena entrato in area viene travolto ma il signor Sacchi di Macerata lascia correre. Dopo un minuto stessa cosa per Mancosu e l'azione continua. Qualche secondo dopo un colpo di testa di Nadarevic va sull'esterno della rete. Il Trapani preme in maniera vertiginosa. Al 37' inaspettatamente i liguri passano con Sansovini che ben servito da un falso rinvio del portiere granata Marcone non ha difficoltà a mettere dentro. Al 44' Risponde il Trapani con un'azione sulla sinistra di Nadarevic che coglie il palo esterno alla destra di Paroni. Nella ripresa al 47' un tiro di un avanti granata pare respinto da un mani in area ospite. Al 62' il Provinciale grida al gol con una bomba dalla sinistra di Nadarevic dopo un' azione nata dai piedi di Mancosu. La palla si perde sul fondo. Al 64' altro fallo in area ai danni di Mancosu su cui l'arbitro esordiente sorvola.

Qualche secondo dopo il direttore di gara non può farne a meno e concede il penalty ai granata. Il fallo è sullo stesso Mancosu. Della battuta s'incarica il bomber granata che spiazza Paroni e mette dentro di piatto destro. E' il 66'. Nell'occasione viene espulso l'autore del fallo, Lewandoswski. Al 73' la formazione chiavarese torna in vantaggio. Dall'angolo destro dell'area batte un calcio di punizione magistrale l'attaccante Sansovini che batte un incerto Marcone. All'82' Mancosu invece di tirare preferisce servire un compagno e spreca una ghiotta occasione. All'83' Boscaglia fa entrare la punta Abate per il difensore Martinelli. All'84' Falco s'incunea bene e fionda dal limite però la mira non è precisa. C'è il forcing finale del Trapani. I liguri sono tutti in difesa. Ma il Trapani sfonda all'85'. Ed è il nuovo entrato Abate a mettere in rete di testa su cross di Citro dalla destra. Allo scadere il direttore di gara concede solo tre minuti di recupero facendo inferocire il pubblico. Al 92' ilnuovo entrato Lombardi manda alle ortiche davanti alla porta l'occasione del vantaggio granata.

 

L'allenatore del Trapani, Roberto Boscaglia: 'Avevo visto giocare l'Entella e mi ha destato un'ottima impressione. E' sicuramente una squadra di tutto rispetto e lo ha dimostrato. Avevano una fame incredibile. Abbiamo regalato il primo gol. La partita è stata in salita però no abbiamo mai sofferto. Alla fine il nostro grande cuore ci ha regalato un pari che sicuramente meritiamo. Riguardo al portiere Marcone e su qualche sua incertezza posso dire che è il titolare del Trapani e si tratta di un giocatore del 1993. Se sbaglierà tante partite ci penseremo ma al momento starà al suo posto'.

L'allenatore della Virtus Entella, Luca Prima: 'Partita bellissima contro la squadra di Boscaglia che ammiro perchè in un certo qual modo ha lo stesso mio percorso di allenatore.Stiamo cercando la nostra identità. E la troveremo. Il rigore per il Trapani non c'era. E' stata una gara dove tutti vanno a casa con qualche rammarico e qualche gioia'.

 

 

© Riproduzione riservata

PERSONE: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X