stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il mare più bello è alle Egadi, assegnate 4 Vele

Il mare più bello è alle Egadi, assegnate 4 Vele

FAVIGNANA. Nuovo, importante, risultato in termini di promozione del territorio e delle sue bellezze paesaggistiche, per le isole Egadi, inserite a pieno titolo nella guida blu "Il Mare più bello", di Legambiente e del Touring Club.
Il Comune di Favignana ha ottenuto le ”4 vele” e le Egadi risultano il primo comprensorio turistico della Sicilia mentre figurano al nono posto nella classifica nazionale. Insomma, un paradiso dove poter trascorrere una vacanza all’insegna del relax, tuffandosi in un mare incontaminato che fa da richiamo a tantissimi turisti sia italiani, sia stranieri, stregati dalla bellezza di Favignana, Levanzo e Marettimo che offrono ai visitatori emozioni e sensazioni uniche.
L'Arcipelago, quindi, viene ospitato nella nuova Guida del 2014 che racconta al meglio le località costiere italiane che hanno saputo coniugare, con successo, turismo e sostenibilità.
Un binomio perseguito con costanza dalle isole Egadi, che approdano adesso a questi risultati grazie anche all'attività svolta dall'Area marina protetta rivolta, nel corso di questi anni, per la promozione della nautica e della subacquea, e l'individuazione di parametri di garanzia sintetizzati nel marchio ambientale dei servizi al turismo. Un processo che ha generato la crescita dei numeri del turismo, soprattutto per quello di qualità attento all'ambiente.
Uno scenario positivo, quello contenuto nella Guida Blu, che riesce a coniugare l'autenticità e l'identità dei luoghi, con la bellezza del mare, delle isole e della costa, puntando a valorizzare la qualità dei servizi e la sostenibilità ambientale.
Anche quest'anno, intanto, Legambiente lancia l'invito a scegliere e segnalare entro il prossimo 23 luglio, attraverso il sito internet www.legambiente.it/ e sui social network la spiaggia più bella d'Italia per individuare i dieci lidi più affascinanti, caratteristici e speciali del Belpaese, quelli che hanno fatto della bellezza la principale risorsa. Insieme con il nome della spiaggia l'associazione ambientalista invita anche a motivarne la scelta, perché la bellezza non è solo un dato estetico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X