stampa
Dimensione testo

Meno soldi per i dirigenti del Comune

Nel 2012 l'amministrazione comunale ha sborsato 793 mila euro con un risparmio, rispetto all'anno precedente, di poco più di 40 mila euro. Nel 2011, infatti, la spesa è stata di 840 mila euro, mentre nel 2010 aveva sfiorato il milione. E nonostante il calo, l'anno scorso sono state elargite anche somme relative agli anni passati, fra il 2009 ed il 2011
Trapani, Archivio

TRAPANI. Diminuisce la spesa sostenuta dal Comune per pagare gli stipendi ai dirigenti di Palazzo D'Alì. Nel 2012 l'amministrazione comunale ha sborsato 793 mila euro con un risparmio, rispetto all'anno precedente, di poco più di 40 mila euro. Nel 2011, infatti, la spesa è stata di 840 mila euro, mentre nel 2010 aveva sfiorato il milione. E nonostante il calo, l'anno scorso sono state elargite anche somme relative agli anni passati, fra il 2009 ed il 2011. Il segretario generale Aldo Messina si conferma il dirigente con lo stipendio maggiore: 125 mila e 567 euro, somma che comprende la retribuzione di posizione, i diritti di rogito e gli arretrati contrattuali. Al secondo posto c'è Eugenio Sardo (responsabile 8° Settore: Lavori pubblici, Servizio Idrico Integrato), con 97 mila 491 euro e 47 centesimi (stipendio, retribuzione di posizione, incentivo Meloni). Terzo, invece, Gioacchino Petrusa (responsabile 2° Settore: Finanze) con 95 mila, 575 euro e 42 centesimi (retribuzione di posizione e risultato Ici). A seguire, quindi, Antonino Piacentino (responsabile 1° settore: Affari Generali, Organizzazione, Personale, Legale, Servizi Demografici) con 94 mila 215 euro e 84 centesimi (stipendio e retribuzione di posizione); Francesco Guarano (responsabile 5° settore: Polizia Municipale e Commercio) con 89 mila 761 euro e 46 centesimi (stipendio, retribuzione di posizione ed altro); Caterina Santoro (responsabile 7° settore) con 89 mila 737 euro e 22 centesimi (stipendio e retribuzione di posizione); Calogero Giuseppe Calamia (responsabile 4° settore: Servizi alla Persona e Pubblica Istruzione) con 83 mila 110 euro e 26 centesimi (stipendio e retribuzione di posizione); Antonino Candela (responsabile 6° settore: Territorio e Ambiente) 61 mila 508 euro e 97 centesimi (stipendio, retribuzione di posizione e incentivo Meloni) dal primo gennaio al 16 agosto 2009; Rosalia Quatrosi (responsabile 3° settore: Patrimonio Suap) 28 mila 208 euro e 9 centesimi (stipendio e retribuzione di posizione) dal primo settembre al 31 dicembre 2011); Maria Iovino (responsabile 6° settore: Territorio e Ambiente) 14 mila 952 euro e 9 centesimi (stipendio e retribuzione di posizione); Stefano Bonaiuto (responsabile 6° Settore: Territorio e Ambiente) 13 mila 576 euro e 51 centesimi (stipendio e retribuzione di posizione). Tutte le somme sono indicate al lordo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X