COMUNE

Calatafimi, il Tar reintegra il sindaco Sciortino

di
calatfimi, sindaco, tar, Vito Sciortino, Trapani, Politica
Vito Sciortino

CALATAFIMI. Il sindaco di Calatafimi Segesta, Vito Sciortino è stato ieri pomeriggio reintegrato dal Tar, il Tribunale Amministrativo Regionale. Il sindaco era decaduto a seguito della norma dell’Ars.

Di fatto è stata la prima sezione del Tar di Palermo ad accogliere il ricorso presentato da Vito Sciortino, sindaco di Calatafimi Segesta (rappresentato e difeso dall'avvocato Maria Beatrice Miceli), contro la decadenza da primo cittadino a causa dell’art. 2 della legge regionale 6 votata lo scorso 29 marzo, che dispone, con effetto retroattivo, l’immediata decadenza dei sindaci e delle giunte in caso di mancata approvazione del bilancio da parte dei consigli comunali.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X