CENTRODESTRA

Amministrative a Trapani, il senatore D'Alì candidato a sindaco

di
amministrative, centrodestra, trapani, Trapani, Politica
Da sinistra: Antonio d'Alì, Nino Oddo, Luigi Nacci

TRAPANI. Il senatore Antonio d’Alì è ufficialmente candidato sindaco di Trapani a capo di una coalizione, denominata “Progetto per il territorio”, composta da Forza Italia, Partito socialista, Noi con Salvini e Noi per Trapani, movimento che rientra nel Movimento Sovranità.  La candidatura di d’Alì è arrivata al termine di una assemblea, tenutasi al Baia dei Mulini, e che ha visto la presenza di circa 600 persone. Sono stati proprio loro ad invocare la candidatura di d’Alì nel momento in cui il senatore azzurro, coordinatore provinciale di Forza Italia, ha chiesto alla platea “cosa volete che faccia?”.
D’Alì ha anche individuato i punti programmatici per il rilancio di Trapani come quadruplare le presenze turistiche nei prossimi cinque anni. Ma ha auspicato pure che la rinascita riguardi anche Erice, e per questo Forza Italia appoggia nel Comune “vicino” Luigi Nucci, espressione del Psi e sostenuto ad Erice anche dal “Progetto per il territorio” con Noi con Salvini e Noi per Erice.
Ad “incoronare” le candidature del senatore d’Alì a Trapani e di Nacci ad Erice è stato il deputato regionale socialista Nino Oddo, fautore di questa alleanza, già andata in scena, peraltro, alle precedenti amministrative di Erice

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X