SCHERMA

Loreta Gulotta «ambasciatrice» di Castelvetrano nel mondo

di
CASTELVETRANO, scherma, Loreta Gulotta, Trapani, Sport
Loreta Gulotta

CASTELVETRANO. Allenarsi duramente fin da piccola con degli obiettivi ben precisi: arrivare alle Olimpiadi difendendo i colori della Nazionale di scherma, diventare portabandiera della propria città, Castelvetrano.

Quella terra che Loreta Gulotta ha lasciato a sedici anni per trasferirsi a Roma e avviare la carriera da atleta professionista, quel paese che ora può rappresentare mostrandone lo stemma nelle manifestazioni più importanti a livello internazionale. Sì, perchè da poco la schermitrice castelvetranese ha sottoscritto un protocollo d'intesa con l'amministrazione comunale per la promozione d'immagine della propria terra.

«Finalmente ci siamo riusciti – conferma Loreta non nascondendo la soddisfazione, come se avesse appena vinto un assalto – Sarà davvero un onore portare cucito sulla divisa il logo della Palmosa Civitas, anche perchè rappresenterà un mio tratto distintivo, visto che tra tutte le compagne di squadra e le avversarie che mi capita di affrontare sarò la prima a mostrare il simbolo della città di provenienza».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Trapani: i più cliccati