TASSE

Tributi comunali, rimborsi in arrivo a Trapani

di

TRAPANI. Il Comune restituisce quasi 75 mila euro a circa un migliaio di cittadini. Un rimborso che l’amministrazione di Palazzo D’Alì ha già effettuato dopo aver ricevuto il pagamento di tributi da dei cittadini i quali avevano commesso degli errori. E per diversi motivi.

Dalla riduzione del nucleo familiare al periodo di proprietà dell’appartamento, fino ad arrivare all’errore legato al codice di identificazione. Motivo per cui, in alcuni casi, il Comune ha incassato delle somme che, invece, il contribuente avrebbe dovuto versare ad altri Enti. E per i quali, in molti casi, hanno ritenuto, poi, evasore il contribuente, nonostante questi il versamento lo avesse realmente effettuato sbagliando, però, il destinatario.

A beneficiare dei rimborsi, alla fine, sono stati in totale 998 cittadini che si sono visti ritornare indietro delle somme dopo che l’Ufficio Tributi ha portato a termine un lavoro certosino, cominciato nel 2013, su tutte le entrate tributarie che sono state versate nelle casse del Comune.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook