POLIZIA

Castelvetrano, arrestato un 32enne per estorsione

CASTELVETRANO. Consumava, non pagava ed estorceva denaro al proprietario di un locale del centro di Castelvetrano. In manette, con l'accusa di estorsione continuata, è finito Giuseppe Alestra, 32 anni, fermato in flagranza di reato dai poliziotti che dopo la denuncia della vittima ne tenevano d'occhio i movimenti.

Alestra era appena uscito dal locale della vittima quando è stato bloccato per un controllo. Addosso aveva i soldi consegnatigli poco prima dal proprietario del locale.

Nei giorni scorsi su delega della Procura distrettuale di Catania, la Polizia di Stato è stata eseguita un'ordinanza cautelare nei confronti di sei indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di usura ed estorsioni, reato commessi con l'aggravante mafiosa. Le indagini della Squadra Mobile della Questura riguardano un giro di 'pizzo' e di 'tangenti' in cui sono coinvolti esponenti del clan Piacenti e della cosca mafiosa Mazzei.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X