AGRICOLTURA

I grani siciliani nel parco di Selinunte, al via la sperimentazione

di
L’obiettivo della sperimentazione: un laboratorio della bio-diversità che possa portare alla riscoperta di antiche varietà

SELINUNTE.  I grani siciliani tipici trovano terreno fertile all’interno del parco di Selinunte. L’iniziativa già verificata lo scorso anno e dal notevole valore simbolico è stata annunciata nei giorni scorsi dal Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte,Felice Errante.

Il primo cittadino ha reso noto che a breve , sarà riproposto il progetto che prevede la semina dell’antica qualità del grano Timilia, o Tumminia, all’interno del parco Archeologico di Selinunte. A seguire le varie fasi dell’iniziativa sarà l’assessore comunale all’ agricoltura, Paolo Calcara.

È stato individuato in un'area di circa un ettaro, un leggero declivio di una collinetta compresa tra l’Acropoli e Malophoros, alle spalle del Baglio Florio dove verranno attivati i campi seminativi. Nelle prossime settimane partiranno le operazioni di semina ed irrigazione che nel corso di circa quattro mesi dovrebbero portare alla mietitura.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook