stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Il sindaco di Trapani a giudizio per diffamazione dell’ex deputato Ars Lo Curto

Il sindaco di Trapani a giudizio per diffamazione dell’ex deputato Ars Lo Curto

La Procura di Trapani ha citato direttamente a giudizio il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, con l’accusa di avere diffamato l’ex deputato regionale marsalese Eleonora Lo Curto. La prima udienza del processo, davanti al giudice monocratico, è stata fissata per il 2 febbraio 2023. La vicenda si inquadra nel contesto della polemica scoppiata nell’aprile dello scorso anno per il contributo regionale all’Ente Luglio Musicale trapanese.

Tranchida è accusato di diffamazione «perché - si legge nel capo d’imputazione - nella sua qualità di sindaco del comune di Trapani, in relazione ad una breve intervista rilasciata da Lo Curto Eleonora all’emittente Telesud nella quale aveva dichiarato che un contributo stanziato dalla Regione Siciliana in favore dell’Ente Luglio Musicale trapanese era stato probabilmente cancellato, offendeva la reputazione» della Lo Curto diffondendo un comunicato stampa nel quale faceva affermazioni che l’ex deputato regionale ha ritenuto offensive.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X