stampa
Dimensione testo

Mangiare e bere

Home Foto Mangiare e bere Il Sicily Food Festival riparte da Castellammare del Golfo

Il Sicily Food Festival riparte da Castellammare del Golfo

Giunto alla settima edizione, ma per la prima volta a Castellammare del Golfo, dal 2 al 5 giugno 2022, torna il Sicily Food Festival, l'evento ad ingresso gratuito dedicato alle eccellenze siciliane. La cittadina, nella sua panoramica piazza Petrolo, ospiterà per quattro giorni la manifestazione organizzata dalla Sicily Event con la collaborazione del Comune di Castellammare.

La Sicily Event, per la fase di selezione degli espositori, si è avvalsa della collaborazione di esperti di settore al fine di proporre il meglio tra tutte le eccellenze siciliane e garantire al grande pubblico un'intrigante e variegata combinazione di quello che è l'attuale mondo del gusto e dello spettacolo; sarà possibile degustare sapori peculiari della Sicilia, allietati da spettacoli musicali, dj set e cabaret. Tra gli artisti presenti, spiccano i nomi dei WeMan, Jack & The Starlighters, Jaka e Giovanni Cangialosi.

La storia del Festival ha inizio tra il 2014 e il 2015, quando un gruppo di amici siciliani si è riunito a Cefalù con l'idea di creare insieme qualcosa che valorizzasse l'Isola e le sue eccellenze di ogni genere. Un itinerario in cui si tessono insieme interessi molteplici, ma soprattutto un vero e proprio percorso dell'anima.

Sarà possibile degustare una vasta offerta di birre artigianali e intanto percorrere un itinerario enogastronomico negli stand presenti che ospiteranno street food, conserve, caseifici e prodotti senza glutine, e attività di informazione e sensibilizzazione da parte dell’associazione Italiana Celiachia Sicilia. Ogni giorno Cooking Show di cibo da strada, Laboratori di degustazione di birre artigianali, sabato pomeriggio una cotta pubblica di birra, Contest e Premiazioni a cura dell’associazione Trinacria HomeBrewers e coordinati da Maurizio Di Rosa, Massimo Galli e Vincenzo Mulè di UnionBirrai.

Walking Tour gratuito di Castellammare, a cura di Simona D’Angelo, alla scoperta dei murales dell'artista outsider, Giovanni Bosco, con la collaborazione anche di associazioni locali che, mediante azioni di sensibilizzazione, trasmetteranno l’importanza di amare il Pianeta non inquinandolo, della differenziata e delle scelte alternative alla plastica.

Approfondimenti sul territorio siciliano, presentazione di libri, musica popolare a cura dell’Associazione BCsicilia, Associazione culturale e di volontariato che opera per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali.

Da sempre vicini a una politica ecosostenibile che rispetti l’ambiente e le città che ci ospitano, tutte le edizioni della Manifestazione hanno avuto un bassissimo impatto ambientale, finendo per utilizzare negli ultimi anni solo bicchieri in plastica riciclabili e riutilizzabili. Questo ha portato ad un risparmio di plastica dispersa nell’ambiente di circa 3 tonnellate. Anche nel 2022, il Sicily Food Festival conferma questa importante scelta e accoglierà gli utenti con il Welcome Kit, indispensabile per la degustazioni delle birre artigianali o delle altre bevande che comprenderà un bicchiere ed una sacca porta bicchiere. Inoltre, grazie allo sponsor tecnico Ecologia Italiana, ci sarà un'attenta raccolta degli oli esausti.

La manifestazione, lontana dal caos cittadino e dai dispersivi ed anonimi poli fieristici o centri commerciali, è da considerarsi come un viaggio simbolico in un luogo colmo di arte e gusto, un'esperienza culturale ad ampio raggio. L'invito dei ragazzi della Sicily Event è sempre lo stesso «Noi ci siamo, Tu arricampati!»

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X