DA GDS IN EDICOLA

Trapani calcio, prossima scadenza: pagamento di stipendi e tasse

di
Calcio, STIPENDI, Maurizio De Simone, Trapani, Qui Trapani
Maurizio De Simone e Paola Iracani

"Dal 18 marzo in poi possiamo stare tranquilli". Questo è il mantra del nuovo vicepresidente del Trapani, Maurizio De Simone, che ha ripetuto durante la conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà.

Le società di Serie B e Lega Pro, infatti, devono documentare alla Figc/Covisoc, entro il prossimo 16 marzo 2019, l’avvenuto pagamento di tutti gli emolumenti nonché delle ritenute Irpef, dei contributi Enpals e Fondo Fine Carriera dovuti, sino alla chiusura del IV° bimestre (1 gennaio/28-29 febbraio 2019).

Essendo 16 sabato, la scadenza slitta a lunedì 18. Possiamo definirla la prima grande prova della nuova società: 250 mila euro circa tra stipendi, tasse e ritenute. Ed un ritardo genererebbe una penalizzazione ma soprattutto una reazione da parte di quella tifoseria che prova diffidenza per De Simone.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X