stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica L’ex hotel Igea di Erice rinasce, ospiterà alloggi per studenti
CENTRO STORICO

L’ex hotel Igea di Erice rinasce, ospiterà alloggi per studenti

di

Un altro immobile del borgo medievale di Erice a cui viene data nuova vita. Così si potrebbe interpretare la consegna dei locali dell'ex hotel Igea da parte del Comune di Erice all'istituto alberghiero.

L'ex albergo con questa consegna di fatto viene restituito alla comunità e alla scuola dal Comune, che ha portato avanti i lavori di riqualificazione della struttura. "La consegna dei locali dell'ex hotel Igea da parte del Comune di Erice – sottolinea Pina Mandina, dirigente scolastica - consente alla scuola di potenziare la propria offerta formativa garantendo un ampliamento importante per la residenzialità dei propri studenti nel centro storico rispetto al convento San Carlo, altra sede convittuale inaugurata lo scorso anno scolastico".

Sono circa un centinaio gli studenti che vivono oggi nel borgo. "L'istituto – dice ancora Mandina - può così offrire nuove opportunità culturali ai propri studenti che frequentano nel pomeriggio corsi di lingua, arte, teatro, enogastronomia, giornalismo e molto altro.Un obiettivo perseguito con determinazione per costruire una comunità viva intellettualmente, una scuola territorio in grado di fare rete per valorizzare le risorse naturali, artistiche, archeologiche e storico - culturali locali e di tradurle in promozione turistica ed enogastronomica".

Una consegna che segue quella dell'immobile San Carlo, dal Comune di Erice e che consentirà , all'istituto di istruzione superiore Ignazio e Vincenzo Florio di accogliere studentesse e studenti attratti dall’offerta formativa della scuola, che si pone sempre di più come centro d’eccellenza per la didattica e le esperienze innovative sul piano delle competenze e della socialità.

Presenti all’inaugurazione, assieme ai docenti del Florio, Daniela Toscano, sindaca di Erice, il presidente del consiglio comunale, Luigi Nacci, parte della giunta e del consiglio comunale, la vicaria dell’Ambito territoriale, Carmen Figlioli, rappresentanti sindacali, la vicaria del prefetto, Maria Baratta, autorità civili e militari e i sindaci dell’agro ericino.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X