stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Mazara 2, il sindaco tocca con mano il degrado del rione
LA VISITA

Mazara 2, il sindaco tocca con mano il degrado del rione

Per la prima volta, dopo l’ elezione a sindaco di Mazara, Salvatore Quinci, ha visitato in veste ufficiale il quartiere “Mazara 2” e incontrato i residenti.

Vi abitano dalle 1500 alle 1800 persone, distribuite in 27 palazzine. Sono di proprietà del comune perché costruite dopo il terremoto del 1981 attraverso la legge 536 in cui furono stanziati 24 miliardi delle vecchie lire per realizzare un villaggio per chi è rimasto senza tetto o con abitazioni fortemente lesionate.

Ma da anni il quartiere è diventato una piaga, ridotto male anche per le opere murarie degradate ma anche socialmente perché non inserito nel contesto della città e non solo perché distante dal centro urbano.

L'articolo di Salvatore Giacalone nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X