stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Isole siciliane, 32 associazioni scrivono contro le carenze dei collegamenti
TRASPORTI

Isole siciliane, 32 associazioni scrivono contro le carenze dei collegamenti

Trentadue associazioni hanno sottoscritto una nota inviata al ministro dei Trasporti e al presidente della Regione Siciliana e, per conoscenza, ai sindaci delle isole minori siciliane, In cui «denunciano gravi carenze nel sistema dei collegamenti». Sono 14 le isole siciliane coinvolte.

Nel documento si sottolinea «l'esigenza di ripristinare le tratte, le corse e le tariffe dei servizi essenziali gestiti con convenzione statale da Sns, più volte denunciata sin dallo scorso anno e i cui effetti sono emersi in modo disastroso già a partire dal primo ottobre». Le associazioni chiedono di «coinvolgere gli enti locali anche nelle fasi di definizione e monitoraggio dei servizi» e di «apportare delle modifiche agli orari dei servizi integrativi regionali, di ripristinare le agevolazioni tariffarie a carico dei lavoratori pendolari anche per non privare le isole di servizi essenziali, così come l’esigenza di prevedere il sistematico recupero delle corse non effettuate».

«Il recente comunicato della Regione Siciliana, nell’ambito del quale si fa riferimento agli «annunciati tagli» e a un ripristino delle corse Sns «sino all’aggiudicazione delle nuove gare della Regione, sia per le navi sia per gli aliscafì - scrivono le associazioni - coglie solo parzialmente nel segno e non fa altro che spostare in avanti il problema, mancando di soddisfare le richieste più volte avanzate, anche in forma congiunta, tanto dagli otto Sindaci delle isole minori siciliane, quanto dalle associazioni locali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X