stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Castelvetrano, più vicina la stabilizzazione dei 228 precari del Comune
LAVORO

Castelvetrano, più vicina la stabilizzazione dei 228 precari del Comune

di

Un passo avanti verso la stabilizzazione dei 228 contrattisti da decenni in forza al Comune. Tra questi sperano anche il 19 lavoratori in esubero in pianta organica. Lo conferma il Presidente delle Rappresentanze Sindacali Unitarie del Comune di Castelvetrano, Giovanni Scaminaci.

Per esaminare la questione è tornata a riunirsi l’amministrazione comunale, con in testa il sindaco Enzo Alfano, l’assessore al Personale Manuela Cappadonna, dei Capi Direzione Andrea Di Como Maria Morici, e la presenza in video conferenza, , anche del Vice-Presidente della RSU Antonina Siragusa della CGlL, dei componenti RSU Francesco Mandina e Franco Pagano della CISL, Giuseppe Gandolfo del CSA, nonchè dei dirigenti sindacali per la Provincia di Trapani Enzo Milazzo e Francesca Todaro della CGIL, Rosario Genco della CISL, Giorgio Macaddino della UIL, Paolo Pagoto del CSA.

Oggetto dell’incontro è stato il via libera alla nuova dotazione organica del Comune di Castelvetrano, in vista della stabilizzazione dei precari. «Castelvetrano potrà finalmente scrivere una pagina di storia sulla vicenda dei precari» - afferma Giovanni Scaminaci.7

Resta da risolvere il problema dei 19 esuberi per i lavoratori di categoria Bper esempio gli addetti alla manutenzione. Lo stesso sindacalista del Comune assicura che vigilerà e farà tutto il possibile, in sinergia con le altre organizzazioni sindacali, affinché nessuno resti fuori dalla stabilizzazione, che in ogni caso ritarderebbe ma non escluderebbe i lavoratori in esubero.

La problematica si sta avviando ad una soluzione positiva visto che sono in discussione sia al Parlamento nazionale che regionale due disegni di legge, volti alla risoluzione della problematica «esuberi», che riguardano proprio i Comuni, che hanno in dotazione questi lavoratori.

La nuova pianta organica,che comprende anche i precari contrattisti , se confermata dal Ministero degli Interni,essendo Castelvetrano comune in dissesto, potrà dare l’avvio alle stabilizzazioni, per le quali rimane condizione necessaria l’ap - provazione dei Rendiconti 2018, 2019 e dei Bilanci preventivi 2018/2020, 2019/2021, 2020/2022 da parte del Consiglio comunale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X