stampa
Dimensione testo
DAL GDS IN EDICOLA

Porto turistico di Marsala, l'area dei moli Garibaldi sarà riqualificata

di

L'area di colmata «waterfront» adiacente il porto di Marsala sarà riqualificata. L'intervento è reso possibile dal decreto di finanziamento della Regione di 1.209.000 euro che permette il recupero di uno sito di grande interesse storico-ambientale della città.

Si tratta dell'area compresa tra il Molo che è attiguo all'attuale Porto Turistico, denominato «Molo Ingham», e «Molo Florio», proprio di fronte alle storiche Cantine Florio (i due moli sono noti anche con il nome di “Moli Garibaldi” in quanto proprio li sbarcarono Garibaldi e i suoi 1089 “picciotti” l'11 maggio 1860 per avviare da Marsala la felice avventura dell'Unità d'Italia).

E il Comune ha già indetto la gara. «Con l'appalto dei lavori si porrà presto fine ad un contesto ambientale attualmente in stato di degrado, recuperando parte della costa che conduce ai lidi - tiene a sottolineare il sindaco Di Girolamo -. Un progetto che inciderà fortemente sull'aspetto urbanistico del territorio, facendo riscoprire la bellezza paesaggistica di quei luoghi».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X