stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Trapani, percorsi di fede "al femminile" alla riscoperta di chiese e monasteri
MOSTRE E DOCUMENTARI

Trapani, percorsi di fede "al femminile" alla riscoperta di chiese e monasteri

di
Trapani, Cultura

Sarà l’occasione per riscoprire la storia di chiese e monasteri trapanesi dedicati a grandi figure femminili della Cristianità, il cui culto era molto sentito in città: Santa Barbara, Santa Margherita, Santa Lucia, Santa Elisabetta, Santa Chiara e Santa Maria Maddalena.

«Percorsi femminili del sacro» è un progetto della Diocesi di Trapani finalizzato a «restituire alla comunità cristiana il senso della propria storia comune» che si svilupperà nell’intrico di vie della città portuale di un tempo per riscoprire grandi figure femminili della Cristianità la cui santità ha attraversato i secoli e ancora oggi può essere fonte di ispirazione.

«Donne-icone che hanno avuto e, per molti aspetti, hanno ancora, un ruolo importante nell’immaginario popolare», spiegano gli organizzatori.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X