stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Alcamo, esplosione per una fuga di gas in un appartamento: ustionato un uomo
VIA IMPERIALE

Alcamo, esplosione per una fuga di gas in un appartamento: ustionato un uomo

di

Un’esplosione, in pieno centro di Alcamo, ha interessato un appartamento di via Vincenzo Imperiale.  La deflagrazione, causata da una fuga di gas, ha distrutto la cucina e ferito l’anziano che ha riportato ustioni alle mani, alle braccia e al viso. È immediatamente giunta la segnalazione ai vigili del fuoco, che si sono precipitati sul posto per domare le fiamme e mettere in sicurezza i locali coinvolti, verificando che la deflagrazione era appena avvenuta nella cucina della casa di un settantacinquenne che, secondo prime indiscrezioni, vive da solo in quell’abitazione. Il boato, come qualcuno racconta, si è avvertito anche in via Verga, nella via Vittorio Veneto, nella via XV maggio e nelle altre strade adiacenti.

L’esplosione, secondo una prima stima dei danni, ha distrutto la cucina, situata al pian terreno, mentre le altre parti della casa non avrebbero riportato ingenti danni. L’uomo ferito è stato dapprima trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “San Vito e Santo Spirito” di Alcamo e poi accompagnato al Centro grandi ustioni di Palermo, per verificarne meglio le condizioni. E’ stato raggiunto in giornata dai figli che, come si apprende, vivono e lavorano in Emilia-Romagna. I vigili del fuoco stanno adesso cercando di individuare la causa dell’esplosione. Si ipotizza che la cucina possa essersi saturata di gas: o per un fornello lasciato aperto oppure per una rottura del tubo che trasporta il gas stesso. Poi, forse, l’accensione della luce che avrebbe innescato lo scoppio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X