stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Vito Lo Capo contro la plastica, arrivano le borracce ricaricabili per i turisti
L'INIZIATIVA

San Vito Lo Capo contro la plastica, arrivano le borracce ricaricabili per i turisti

San Vito Lo Capo plastic free: grazie all’iniziativa Refill Now, nata dalla collaborazione tra Aots, Refill Now e il Comune, i turisti potranno richiedere le borracce riutilizzabili alle strutture associate, riempirle nei vari bar e attività del territorio che sono diventati punti di ricarica, contribuendo così ad abbattere il consumo di bottigliette di plastica usa e getta.

Il progetto Refill Now

Il progetto nasce nel 2019 in Italia, all’Isola d’Elba, da un’idea di Matteo Galeazzi, con l'obiettivo di “rivoluzionare il modo in cui l'acqua potabile viene consumata nelle destinazioni turistiche, facilitando l’accesso ai punti d’acqua e incentivando le persone a utilizzare le borracce riutilizzabili riducendo il consumo di plastica”. Grazie al QR Code presente sulle borracce, gli utenti possono visualizzare la Refill Now Map, scoprendo i punti di ricarica nei dintorni. In Italia si contano già più di 16.000 punti Refill Now e il network è in continua espansione.

Refill Now a San Vito Lo Capo

Le borracce sono messe a disposizione dal Comune di San Vito Lo Capo e dalle strutture associate AOTS, che hanno scelto di investire nel progetto. Da oggi, dunque, a San Vito Lo Capo, i turisti potranno richiedere le borracce alle strutture associate, riempirle nei vari bar e attività del territorio che sono diventati punti di ricarica, contribuendo così ad abbattere il consumo di bottigliette di plastica usa e getta. "San Vito Lo Capo, con il numero più alto di punti ricarica Refill Now in Sicilia, si conferma dunque un comune attento ai temi dell’accoglienza sostenibile e dell’inclusività, mosso dal desiderio di regalare ai propri turisti esperienze indimenticabili, fruibili da chiunque e con uno sguardo sempre attento alla salvaguardia dell’ambiente", afferma l’assessore al turismo Nino Ciulla, che ha seguito il progetto di concerto con il sindaco Giuseppe Peraino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X