stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza sepolture a Mazara: aggiudicati i lavori per 710 nuovi loculi
CIMITERO

Emergenza sepolture a Mazara: aggiudicati i lavori per 710 nuovi loculi

Nuovi spazi per fronteggiare l'emergenza sepolture a Mazara. Con una determinazione del dirigente del settore tecnico sono stati aggiudicati in via definitiva i lavori di realizzazione di 710 loculi attraverso la ricostruzione dei reparti n. 2 e 6 del vecchio cimitero, che erano stati demoliti negli anni passati per problemi di sicurezza.

L’appalto è stato assegnato al Consorzio Stabile Della di Padova, con un ribasso del 4,77% sull’importo a base d’asta di circa 903mila euro. Il contratto sarà stipulato nelle prossime settimane, mentre i lavori, inseriti nel piano delle opere pubbliche e finanziati dagli introiti della vendita delle concessioni, avranno una durata di 180 giorni.

L'obiettivo dell'amministrazione comunale è dare soluzione all’emergenza sepolture e affrontare la questione delle estumulazioni dei loculi occupati da oltre 50 anni: su questo fronte, infatti, stanno proseguendo gli interventi dando l’opportunità agli eredi di rinnovare le concessioni.

Dal Comune rendono noto inoltre che nel reparto 9 sono già stati completati i lavori di estumulazione con la disponibilità di 167 loculi e che sono in corso a cura dell’impresa New System Service di Marsala i lavori di estumulazione di 170 loculi del reparto 29. Il 30 aprile, invece, è scaduto il termine per il rinnovo della concessione dei 308 loculi occupati da oltre cinquant’anni nel reparto 28, mentre sono in scadenza il 31 maggio altri quattro avvisi di estumulazione per il rinnovo delle concessioni da parte dei familiari.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X