stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Acqua non potabile a Marsala, revocati i divieti in alcune zone
L'ORDINANZA

Acqua non potabile a Marsala, revocati i divieti in alcune zone

Torna l'acqua potabile in alcune zone di Marsala e cadono i divieti. Lo stop, però, resta ancora in buona parte della città e soprattutto nelle abitazioni e nelle utenze del centro.

Lo prevede il provvedimento di modifica della precedente ordinanza comunale, così come annunciato dal sindaco Massimo Grillo insieme all’assessore Giuseppe D’Alessandro. Ecco l'ordinanza.

“Una revoca parziale, ma che considero un passo avanti rispetto alla situazione venutasi a creare lo scorso mese - afferma il sindaco Massimo Grillo -. Ripristinare la potabilità dell'acqua comunale è una priorità cui prestiamo quotidiana attenzione sia con monitoraggi e analisi, sia con le manovre di miscelazione delle acque. Nella zona nord, il passaggio della condotta gestita da Siciliacque ha permesso questo primo risultato ed è già un punto di partenza per sperare di tornare presto alla normalità nella restante parte del territorio marsalese”.

L'area dove l'acqua torna potabile comprende le contrade San Teodoro, Birgi Novi, Birgi Vecchi, Birgi Nivaloro, San Leonardo e parte di contrada Ettore Infersa. Si tratta delle zone servite dalla condotta di Bresciana - gestita da Siciliacque - le cui acque presentano parametri entro la norma.

Restano incerti i tempi per la soluzione del problema nelle altre zone del territorio marsalese dove da circa un mese è in vigore il divieto di uso alimentare dell’acqua che esce dai rubinetti. In sostanza non può essere bevuta né utilizzata per cucinare o lavare alimenti.

Per l'approvvigionamento sono in funzione sei fontanelle nel versante nord: tre in contrada San Teodoro (vicino Torre, in zona Lido e vicino Parcheggio comunale); due in contrada Birgi (Baglio Abele e Strada Provinciale 1 vicino scuola elementare); una in contrada San Leonardo (SP 24 vicino scuola elementare). Gli altri tre punti di prelievo, invece, sono attivi nel versante sud - zona Sinubio - con tre fontanelle e un attacco idrico per il rifornimento delle autobotti, tutti esterni alla recinzione dei serbatoi.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X