stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Covid annulla le feste a Marsala, tamponi in modalità drive in all’autoparco
PANDEMIA

Il Covid annulla le feste a Marsala, tamponi in modalità drive in all’autoparco

Trapani, Cronaca
Un drive-in per i tamponi

Ieri l’Asp ha chiesto all’Amministrazione comunale di Marsala, visto l’aumento di casi di positivi sul territorio, di utilizzare l’area all’interno dell’Autoparco comunale per l’esecuzione dei tamponi in modalità “drive in”. L’Amministrazione comunale, con l’ausilio dei volontari della Protezione Civile e del Comando dei Vigili Urbani, ha quindi predisposto tutto e già da oggi sarà possibile sottoporsi ai tamponi in modalità “drive in” presso la struttura di Ponte Fiumarella a Marsala. Una modalità che semplificherà di molto la trafila di chi, entrato in stretto contatto con un soggetto positivo o risultato positivo al covid e trascorsa la quarantena, previa autorizzazione dell’USCA, potrà andare direttamente presso l’autoparco a fare i dovuti controlli.

“In questi giorni, molte persone stanno facendo ricorso al tampone perché sono entrate in contatto con soggetti positivi al covid e questo ha creato lunghe file e anche disagi, in tutta Italia e anche a Marsala. – dice il Sindaco Massimo Grillo – per questo ci siamo subito attivati per predisporre spazi idonei per affrontare questa nuova emergenza. Il sistema sanitario sta reggendo. Nonostante l’aumento dei positivi i ricoverati per covid sono sotto controllo: oggi i ricoverati sono 45 di cui 16 in intensiva e semintensiva. L'emergenza, quindi, al momento, riguarda prevalentemente i servizi territoriali e l'accoglienza a domicilio degli asintomatici o lievemente sintomatici. Snellire tempi e modalità di intervento degli operatori sanitari non potrà che migliorare i servizi e la qualità della vita di chi, purtroppo, è entrato in contatto con il virus”.

L’amministrazione Comunale ha inoltre deciso di sospendere gli eventi programmati per fine e inizio anno: “la Bibbia nel Parco” previsto il 2 gennaio presso Largo San Girolamo e il concerto dei Gen Rosso previsto per il 15 e 16 gennaio.

“Abbiamo programmato e realizzato più di un mese di eventi che hanno animato e allietato il centro e le contrade ma oggi, i numeri della pandemia, ci obbligano a rivedere i programmi. – dice il Sindaco Massimo Grillo - Marsala oggi registra 570 positivi al covid. Per questo con la Giunta abbiamo deciso di sospendere gli eventi di diretta pertinenza comunale al Teatro Impero e nei luoghi al chiuso dove il rischio di contagio è troppo elevato. Invitiamo, inoltre, chi ha programmato eventi in città a valutare l’opportunità di sospenderli e riprogrammarli in un secondo momento. Del resto, negli ultimi appuntamenti abbiamo registrato una notevole diminuzione di pubblico che giustamente non vive più serenamente questo genere di eventi.”

Ci conforta il fatto che, a fronte di un aumento esponenziale di positivi, rimane sotto controllo il numero di chi necessita di essere ricoverato. Un dato – chiosa il Sindaco Grillo - che ci fa capire ancora una volta quanto importante sia stata la campagna di vaccinazione per evitare i ricoveri e rendere meno pericoloso e meno letale il virus. Soprattutto per chi ha fatto la terza dose. Per cui rinnovo ancora una volta il mio invito ai marsalesi a partecipare convintamente alla campagna di vaccinazione”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X