stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pantelleria, rintracciata la donna che ha imbrattato il Lago di Venere
FORESTALE

Pantelleria, rintracciata la donna che ha imbrattato il Lago di Venere

La donna, proveniente da Milano, durante la sua attività ha utilizzato una serie di coloranti che hanno inevitabilmente deturpato tutta l’area circostante

I carabinieri Forestali del Parco Nazionale Aspromonte di Reggio Calabria in servizio provvisorio sull’isola di Pantelleria, hanno rintracciato e denunciato, per il reato di deturpamento di bellezza naturale, la donna che, durante la rappresentazione di un'opera artistica, ha imbrattato con sostanze coloranti un lembo di battigia del Lago di Venere.

La donna, proveniente da Milano, durante la sua attività ha utilizzato una serie di coloranti che hanno inevitabilmente deturpato tutta l’area circostante. La donna, una 60enne, è stata rintracciato e denunciata. Dovrà risarcire la spesa per il ripristino dello stato dei luoghi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X