stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Spento l'incendio nell'azienda di stoccaggio rifiuti a Petrosino, si indaga sulle cause
SOPRALLUOGO

Spento l'incendio nell'azienda di stoccaggio rifiuti a Petrosino, si indaga sulle cause

di

È stato completamente spento nella notte tra sabato e domenica l’incendio divampato nel pomeriggio di sabato all’interno di un capannone della «Ma.eco», l’azienda che opera nel settore dello smaltimento rifiuti che si trova nel territorio di Petrosino.

Oggi si attende il sopralluogo del Niat (Nucleo investigativo antincendio) dei vigili del fuoco di Palermo per individuarne le cause. A bruciare è stato un capannone ampio 250 metri quadri che si trova all’ingresso della struttura che si occupa di raccolta rifiuti.

La struttura andata a fuoco conteneva materassi in disuso e materiale per il riempimento di materassi. Vista l’entità del rogo – che è stato avvistato anche da molti chilometri di distanza per via delle alte colonne di fumo nero e maleodorante che sono state sprigionate dalle fiamme – sono intervenute ben sei squadre di i vigili del fuoco e in particolare quelle di Marsala, Castelvetrano, Mazara del Vallo, Salemi, della sede centrale di Trapani e quella Santa Margherita del Belice che fa capo al comando di Agrigento. Sono stati 13 gli automezzi messi in campo.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X