stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bilanci truccati, ex amministratore di una casa di riposo di Marsala condannato per truffa
LA SENTENZA

Bilanci truccati, ex amministratore di una casa di riposo di Marsala condannato per truffa

Ignazio Genna, ex amministratore straordinario della Casa di riposo «Giovanni XXIII» di Marsala, è stato condannato a un anno e dieci mesi di reclusione per truffa in danno della Regione e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale. La sentenza è stata emessa dal giudice Matteo Giacalone.

Secondo l’accusa, poi risultata infondata, avrebbe indotto in errore la Regione inserendo nei bilanci di previsione degli anni 2013 e 2014 dell’Ipab delle voci attive ritenute false per raggiungere il pareggio di bilancio e mantenere in vita l’ente amministrato. Le indagini furono condotte dalla Guardia di finanza.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X