stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Osservatorio meteorologico di Trapani, un piano per la ristrutturazione della torre
COMUNE

Osservatorio meteorologico di Trapani, un piano per la ristrutturazione della torre

di

Ristrutturare e ridare lustro all’antica torre dell’Osservatorio meteorologico, nel cuore della città. Questo è l’obiettivo della Giunta di Giacomo Tranchida che ha approvato un progetto esecutivo dei «Lavori di restauro e risanamento conservativo dell’immobile Osservatorio Meteorologico» di via Torrearsa, ad angolo con via delle Arti.

Il progetto da 429.376,01 euro verrà presentato per la richiesta di finanziamento alla Regione all’interno del bando pubblico «Rigenerazione e sviluppo urbano diretti ai Comuni con popolazione interiore ai 60.000 abitanti». Il Rup è l’architetto Antonino Alestra del Comune e la progettista, l’architetto Anna Cammarata.

La Torre metereologica fa parte del complesso monumentale destinato al Dipartimento Provinciale del tesoro, da cui l’edificio trae origine dal 31/12/1460, quando Pio II autorizzò l’Ordine domenicano ad edificare nel cuore di Trapani, sulle rovine della chiesa bizantina di Santa Sofia, costruita per ordine del generale Belisario, un convento denominato «Badia Nuova».

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X