stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti abbandonati in strada a Trapani, task-force della polizia locale
TELECAMERE NASCOSTE

Rifiuti abbandonati in strada a Trapani, task-force della polizia locale

Sono 63 le multe che la Polizia Locale di Trapani ha comminato da inizio anno (fino a fine aprile) agli incivili che sporcano la città.

Nel dettaglio, come riporta Francesco Tarantino in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola,  36 persone hanno ricevuto una sanzione perché hanno effettuato la differenziata in maniera scorretta, una multa pari a 100 euro. Invece sono 27 i verbali per i famosi «lanciatori di munnizza», sport quasi olimpico che prevede il lancio del sacchetto pieno di rifiuti direttamente dal finestrino dell’auto.

Per loro, beccati con le telecamere nascoste, la sanzione è quella di abbandono di rifiuti con una multa da 600 euro. Uno sport ben poco tollerato dalla cittadinanza visto che le segnalazioni al Commando di Polizia Locale sono numerose.

Solo per l’anno 2020, si stima che il Comune abbia speso più di un milione di euro proprio per eliminare i rifiuti abbandonati tra strade, piazze e – addirittura – aiuole pubbliche. Inoltre, spariscono spesso i mastelli.

L'articolo completo nell'edizione di Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Enna del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X