stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pantelleria, subacquei della Marina militare rimuovono ordigno bellico in mare
SCAURI

Pantelleria, subacquei della Marina militare rimuovono ordigno bellico in mare

Trapani, Cronaca
Pantelleria

Dal 26 al 28 maggio scorso palombari del Gruppo operativo subacquei (Gos) del Comando subacquei ed incursori della Marina militare (Comsubin), distaccati al nucleo Sminamento difesa antimezzi insidiosi (Sdai) di Augusta hanno rimosso un ordigno esplosivo potenzialmente molto pericoloso nel mare di Pantelleria.

L'intervento d’urgenza, disposto dalla Prefettura di Trapani dopo la segnalazione di un istruttore subacqueo, ha permesso di neutralizzare una bomba d’aereo americana da 1.000 libbre, risalente al secondo conflitto mondiale. La segnalazione riguardava un oggetto cilindrico, lungo più di un metro, adagiato su un fondale di 15 metri a pochissima distanza dal porto di Scauri.

Gli operatori del nucleo Sdai di Augusta hanno rimosso l’ordigno dal fondo e successivamente lo hanno trasportato nella zona di sicurezza, individuata dalla competente Autorità Marittima, dove hanno operato in accordo alle consolidate procedure in uso al Gruppo operativo subacquei, preservando e salvaguardando l’ecosistema marino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X