stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marsala, bimbo di 2 anni non parla e i genitori denunciano: "Danni cerebrali durante il parto"
SANITÀ

Marsala, bimbo di 2 anni non parla e i genitori denunciano: "Danni cerebrali durante il parto"

È all’esame della Procura di Palermo un caso denunciato ai carabinieri da una coppia di Marsala che vive ad Alcamo e riguarda un bambino di poco più di due anni che ancora non riesce a parlare a causa di danni cerebrali subiti al momento della nascita, avvenuta nel febbraio 2019 all’ospedale Vincenzo Cervello di Palermo.

Durante il parto cesareo è stato usato il forcipe. Il piccolo ebbe una emorragia di primo grado e «distress» respiratorio, oltre che un ematoma allo zigomo sinistro. E per questo, dopo la nascita, il bambino è stato per oltre 15 giorni in terapia intensiva. I genitori sono assistiti dall’avvocato Tommaso Massimo Maggio, del foro di Marsala. Tra poco più di un mese il bambino sarà sottoposto a una risonanza magnetica al capo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X